Bandiere blu nel mirino del Codacons. Esposto in procura per capire criteri assegnazione della FEE

    Il Codacons (Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori) ha presentato in alcune procure italiane degli esposti riguardo i criteri usati per l’assegnazione delle bandiere blu dalla FEE (Foundation for Environmental Education). Gli esposti riguardano tutte le bandiere blu 2018 in Italia. In Puglia per esempio sono 14 di cui 4 nella provincia di Lecce: Castro, Melendugno, Otranto e Salve.

    Scrive il Codacons nell’esposto che se «da un lato la procedura di attribuzione della bandiera blu è gratuita, dall’altro sembrerebbero esservi dei costi a carico dei Comuni per erogare corsi di formazione, tramite FEE Italia, alle scuole dei Comuni interessati. Qualora le procedure di attribuzione delle Bandiere fossero sorte sul presupposto – certamente indiretto e non diretto – di un accordo/convenzione o altra forma di fondamento contrattuale con il Comune, è indubbio che si debba procedere a far chiarezza circa le procedure amministrative che hanno determinato sia l’accordo di sponsorizzazione e pubblicità che la stessa realizzazione della procedura di valutazione delle acque».

    Tutto è nato dall’assegnazione della bandiera blu ad alcune località tra cui Sellia Marina in Calabria che ha ricevuto quest’anno e per la prima volta, il vessillo blu ma la cui località è al centro di una serie di denunce per il grave stato di inquinamento del mare. E nel Salento? Il mare non è inquinato e le quattro località citate meritano solo per la limpidezza mare la bandiera blu, a prescindere. Il problema sono i servizi che sono un po’ carenti come ampiamente dimostrato nel corso di altri articoli da questa redazione. Se fosse solo per il mare le località turistiche di Melendugno dovrebbero ricevere la bandiera blu ad occhi chiusi.

    Francesco Cappello


    'Bandiere blu nel mirino del Codacons. Esposto in procura per capire criteri assegnazione della FEE' nessun commento

    Commenta per primo!

    Rispondi

    Melendugno.net 2003-2017 - Tutti i diritti sono riservati; Editore: Zoraide Editore – partita Iva 04559060753; Melendugno.net fa parte del network Ilportaledelsalento.net; Iscritto al n. 25 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 5 dicembre 2013; Direttore Responsabile: Francesco Cappello Redazione: Via Foscolo, 12 – Borgagne di Melendugno (LE) info@melendugno.net

    Web agency

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

    Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi