Scoperta la particella di Dio: si, no, forse, non sappiamo

    ROMA – Bosone di Higgs sì, Bosone di Higgs no. Scienziati americani smentiscono il Cern e la scoperta. É molto probabile, affermano, gli studiosi a stelle e strisce, che la particella scoperta non sia quella teorizzata da Peter Higgs.

     

    Quando nel 1964 il fisico inglese teorizzò l’esistenza di tale particella affermò che essa dovrebbe essere pesante ed esistere solo per un attimo, o parte di esso, e poi decadere subito in varie altre particelle. Quindi come fa il Cern ad affermare di aver scoperto veramente la particella di Dio?

    Il fisico statunitense Ian Low e i suoi colleghi affermano che l’esistenza della particella non sarebbe stata pienamente confermata dalla quantità di dati che il Cern ha finora raccolto. Intanto l’unica cosa certa di tutta questa vicenda sono i tagli, presenti nell’allegato 3, del decreto legge dello spending review, e che interesserà l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (infn) protagonista della scoperta del quasi Bosone di Higgs, o particella di Dio. Chissà forse l’idea di trovare, a tutti i costi, la particella, è un incentivo in più per evitare il taglio dei fondi di investimento di oltre il dieci percento in due anni.


    Francesco Cappello


    'Scoperta la particella di Dio: si, no, forse, non sappiamo' nessun commento

    Commenta per primo!

    Rispondi

    Melendugno.net 2003-2019 - Tutti i diritti sono riservati; Editore: Zoraide Editore – partita Iva 04559060753; Melendugno.net fa parte del network Ilportaledelsalento.net; Iscritto al n. 25 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 5 dicembre 2013; Direttore Responsabile: Francesco Cappello Redazione: Via Foscolo, 12 – Borgagne di Melendugno (LE) info@melendugno.net

    Web agency

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

    Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi