Basta bugie, un software le svela tramite gli occhi

Basta bugie: cercare di capire se qualcuno sta mentendo può spesso risultare difficile. Ma ora con l’ausilio di un computer, scovare il bugiardo diviene un’impresa più semplice.

Alcuni ricercatori dell’Università di Buffalo, New York, hanno sviluppato un nuovo software che si concentra esclusivamente sugli occhi del soggetto. Monitorando i movimenti degli occhi dei volontari hanno determinato, con una precisione pari al 82,5%, se qualcuno stava mentendo o stava dicendo la verità. L’esperimento è stato condotto tenendo conto dei diversi colori della pelle, l’età e l’altezza dell’individuo.

Anche i soggetti con occhiali sono stati esaminati, questo per cercare di ingannare il software che comunque ha scovato sempre la verità. Nonostante la maggior parte degli intervistati è stata colta in fallo, un numero ristretto è riuscito a controllare al minimo i movimenti oculari al minimo. Il nuovo software servirà alle forze dell’ordine durante gli interrogatori riducendo al minimo gli errori di giudizio dei detective o degli inquirenti.

Francesco Cappello

One Response

  1. mitilo del salento

Lasciaci un commento