black friday

Venerdì è Black Friday. Boicottiamolo!

L’ultimo venerdì di novembre è il cosiddetto Black Friday, il venerdì nero. È il giorno dell’anno in cui i rivenditori iniziano finalmente a generare profitti, passando così da “essere in rosso” a “essere in nero”. Questa singolare tradizione targata USA è stata recepita da quasi tutte le nazioni del pianeta che si sono adeguate, loro malgrado, ad applicare una serie di sconti ai loro prodotti.

E se in Italia ci ribellassimo a questa pratica? E se invece del black Friday adottassimo un’altra pratica, questa volta canadese che si ribella essa stessa al consumismo? Agli inizi degli anni ’90 fu creata da Ted Dave la Giornata del Non Acquisto (National Buy Nothing Day). L’idea era di contrastare la follia dello shopping natalizio incoraggiando un atteggiamento consapevole e rispettoso dell’ambiente nei confronti degli acquisti post-festa. Se stavate cercando una scusa per non andare al centro commerciale o evitare come la peste i siti ecommerce più gettonati dove i banner del black Friday invade i vostri schermi, eccovi serviti!

Cosa festeggiare il Black Friday

Fare una maratona di film di Natale

Riunite tutti i parenti o anche da soli per una maratona di film di Natale per inaugurare l’allegra stagione natalizia. Assicuratevi solo di non cedere alla tentazione di usare Netflix, Prime Video o Disney. I film devono essere visionati da un canale gratuito!

Contrastare la follia

Suddividete tutti i rifiuti in riciclabili e non riciclabili. Considerate la possibilità di risciacquare e riutilizzare alcuni dei contenitori che avete in casa per poterli utilizzare per un’altra occasione. Su Youtube ci sono molti video sul compostaggio, magari sarebbe una buona idea iniziarlo!

Fare una donazione

Invece di acquistare qualcosa per uso personale, passa al setaccio le tue cose per trovare qualcosa che puoi donare. Per esempio invece di vendere ciò che non usi, come recita il claim di molti di siti di riuso regala ciò che non usi più. Considera di ripulire il tuo armadio o il baule dei giocattoli dei tuoi figli e di donare tutto ciò che non è stato usato di recente. Qualcun altro potrebbe farne buon uso!

Lasciaci un commento