Riceviamo e pubblichiamo. Petizione per il ripristino segnaletica verticale per parcheggio moto e scooter

29 luglio 2013 – Al Sindaco di Melendugno, Marco Potì, e al Comandante della Polizia Municipale, cap. Antonio Nahi. Con la presente, in nome e per conto di numerosi avventori della spiaggia di Torre dell’Orso, possessori di moto e scooter, firmatari della presente petizione, segnaliamo quanto segue.petizione_torre_orsoPer diversi anni, lungo la strada prov.le 366, all’altezza della scalinata del ristorante “Li Tamari” presso la marina di Torre dell’Orso, con apposita segnaletica orizzontale bianca a spina di pesce, veniva indicato un parcheggio specificamente destinato a moto e scooter. Quest’anno, parte di tale spazio non può essere più utilizzato per il posteggio dei veicoli a due ruote, perché destinato alla sosta di bus di strutture turistiche private. Le moto potrebbero essere posteggiate nelle strisce blu ma, a tal fine, occorre rispettare quanto previsto dall’ art. 157 comma 2 del Codice della Strada:

“il veicolo deve essere collocato il più vicino possibile al margine destro della carreggiata, parallelamente ad esso e secondo il senso di marcia. Non è possibile inserire la moto perpendicolarmente al marciapiede né a spina di pesce, a meno che non ci sia la relativa segnaletica stradale”.

La scelta di sottrarre questa porzione di parcheggio ai veicoli a due ruote ci sembra inopportuna oltre che discriminatoria. Pertanto chiediamo che venga ripristinato lo spazio destinato alle moto e agli scooter, o in alternativa, che si provveda all’eliminazione di alcuni posti auto con strisce blu e la realizzazione, con segnaletica orizzontale bianca a spina di pesce, di un parcheggio per i veicoli a due ruote.

FederConsumatori Lecce
Sede Territoriale di Melendugno

Lasciaci un commento