Muore in bagno per un malore. Cadavere scoperto dopo 10 giorni. Ciao Antonio

Tragedia a Borgagne, in un’abitazione privata è morto nel suo bagno per un malore, Antonio S. Aveva 68 anni. Il cadavere è stato scoperto in mattinata quando i Vigili del Fuoco, su richiesta dei carabinieri, hanno forzato l’abitazione a Borgagne e hanno fatto la macabra scoperta. Antonio se n’è andato di morte naturale. Noi lo ricordiamo come una persona mite e tranquilla. Ogni tanto prendeva il pullman per Lecce e poi sempre con lo stesso mezzo tornava a casa. Da qualche giorno i suoi vicini avevano avvertito un forte odore che non faceva presagire nulla di buono e come si è scoperto dopo si trattava di decomposizione. Chi ha avvisato i militari della locale stazione dei carabinieri non poteva mai ipotizzare che Antonio, senza salutare nessuno, è volato via un giorno di settembre.

Francesco Cappello

Rispondi