Intervento chirurgico in Cina piazza il nuovo naso sulla fronte

29 settembre 2013 – Avere il naso sulla fronte e da qui potrebbe nascere un nuovo modo di dire. In Cina, un chirurgo afferma di aver costruito un nuovo naso ad un paziente. naso in fronteIl dottor Guo Zhihui della Fujian Medical University, chirurgo nel Fujian, una provincia sud-orientale della Cina ha investito nove mesi della sua vita coltivando l’innesto di un nuovo naso ad un uomo di 22 anni, il cui naso “originale” era stato in parte perso nell’agosto del 2012 a causa di un incidente. Si tratterebbe del primo caso al mondo e dalle prime foto che circolano nel web del rivoluzionario e suggestivo intervento, con la sezione della narice rivolta diagonalmente verso l’alto sul lato sinistro della fronte dell’uomo, ha attirato molta pubblicità e anche scetticismo. Guo prevede di tagliare il naso dalla fronte lasciando una parte di pelle ancora collegata, e poi ruotare e innestare il nuovo naso nell’intervento successivo. Perplessità giungono dal mondo scientifico e ci si chiede come mai i chirurghi cinesi abbiano deciso di piazzare il naso proprio in fronte invece di tentare di ricostruirlo considerando anche il fatto che la pelle in quella sezione non ha la stessa “struttura e consistenza”, come quello di un naso, afferma Alexander Seifalian, professore di nanotecnologie e medicina rigenerativa presso l’University College di Londra che ha lavorato sul trapianto di cellule staminali. Guo, dal canto suo, ha affermato che la soluzione elaborata da lui e dal suo team è la migliore poiché non ci sarebbero state altre possibilità di innesto di cartilagine in maniera sostenibile.

Francesco Cappello

Lasciaci un commento