In tempo di crisi il Multi-level Marketing sbarca nel Salento. Attenzione

12 febbraio 2012 – Viviamo in un periodo di forte crisi. Crisi economica, politica e sociale. Secondo l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori il biennio 2012-2013 vedrà una contrazione dei consumi delle famiglie italiane pari a 44 miliardi di euro.MLM_salentoNon bastano i consumi, anche la disoccupazione e la chiusura o fallimento delle aziende mettono in grave difficoltà il sistema Italia. Sommando tutti questi aspetti ecco che si moltiplicano le iniziative strane, i modi per fare soldi velocemente, è normale che in un periodo di crisi ci siano personaggi che si muovono cercando di sfruttare le nostre debolezze e la nostra voglia di uscire dal pantano in cui siamo scivolati.

Nelle ultime due settimane siamo stati contattati da due distinte società di Multi-level Marketing. “Il Multi-Level Marketing definito anche come MLM, Network Marketing o Marketing Multilivello è un metodo di distribuzione di prodotti e servizi che ha la finalità di permettere a chiunque di diventare un distributore e di creare una rete di distributori senza consistenti investimenti in denaro”, questo recita Wikipedia.

Il problema nasce quando queste società chiedono del denaro per l’affiliazione e la “vittima”, dopo aver versato, cerca di recuperare ciò che ha pagato procacciando amici o parenti promettendo ciò che hanno promesso a lui stesso prima che pagasse. Secondo la legislazione italiana il MLM, anche se non indicato esplicitamente, perchè al suo posto vengono indicate le strutture piramidali e catene di Sant’Antonio, viene ritenuto illegale in base alla Legge 173 del 2005 in quanto queste società “configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone – e – viene vietato di corrispondere all’azienda, per il reclutato, somme di rilevante entità in assenza di una reale controprestazione al momento del reclutamento o per restare a far parte della struttura”.

Quindi alla larga da chi chiede denaro per farvi lavorare all’interno della propria struttura o vi promette di affiliarvi promettendo grandi guadagni. Il denaro facile non esiste e guarda caso è proprio il motto di una delle due società da cui siamo stati contattati.

Francesco Cappello

Lasciaci un commento