Grillo a Melendugno lancia l’idea del referendum. Rispondi: sei contro o a favore di TAP

21 settembre 2014 – Ieri, 20 settembre, i pugliesi, i salentini e qualche centinaio di melendugnesi, qualora ve ne fosse ulteriore necessità, hanno detto di nuovo No al gasdotto TAP con una marcia e alcuni interventi sulla pubblica piazza a Melendugno. grillo_melendugnoGli eventi sono stati organizzati da un meetup locale, la versione moderna di una sezione di partito, per chi non è avvezzo alla terminologia pentastellata. La marcia, partita da San Foca, attraverso la natura incontaminata dopo otto km si è unita alle tantissime persone presenti in Piazza Sandro Pertini, a Melendugno, per ribadire, insieme al leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo l’inutilità del progetto. Il gasdotto TAP (Trans Adriatic Pipeline), è un progetto, strategico, che nelle intenzioni dei realizzatori dovrebbe diversificare, in Europa, gli approvvigionamenti di gas. Un’opera strategica, quindi, solo per alcuni Paesi Europei che forse, un giorno ci venderanno quello stesso gas, che sbarca nel nostro territorio. Ieri sera il leader del movimento 5 stelle, rendendosi conto del grande impatto che l’opera potrebbe causare ai cittadini ha lanciato l’idea di un referendum con il quale siano i salentini e i melendugnesi in primis a scegliere, da soli, se rovinare o meno la propria costa. Noi, della redazione, nel nostro piccolo, abbiamo deciso di riaprire il sondaggio, può votare chiunque, non è necessario essere registrati. Il voto è quindi libero e segreto.

Francesco Cappello

One Reply to “Grillo a Melendugno lancia l’idea del referendum. Rispondi: sei contro o a favore di TAP”

Lasciaci un commento