giornata della borsetta

Giornata della Borsetta il giorno migliore per farsela regalare

Avete mai messo le mani nella borsa delle vostre donne, mogli, fidanzate, sorelle, madri? C’è di tutto. E sapevate che qualcuno ha deciso di dedicare una giornata alle borse delle nostre donne? E no, non è una giornata a cercare ciò che abbiamo perso. E’ proprio una giornata dedicata alla Borsetta.

È un giorno in cui le donne parlano di borse, anche più del solito, sia su Internet che sui social o nella vita reale con gli amici. È un giorno in cui si discute e si celebrano i più grandi design e designer.

E anche un giorno in cui l’acquisto di una nuova borsa, o borse, per i più stravaganti, può essere giustificato e non ha bisogno di spiegazioni.

Siamo sicuri che tutte le donne apprezzeranno questa data.   Dopotutto, si  dice spesso che le donne hanno nelle borse tutto, tranne il lavello! Anche se non dovremmo mai mettere le mani nella borsa di una donna probabilmente rimarremmo scioccati dal numero di cose diverse contenute al suo interno. La borsa di Mary Poppins era reale!  E così, è giusto rendere omaggio a un accessorio così importante nella vita di ogni donna. La borsetta, la loro fidata compagna, le accompagna ovunque.

Ovviamente non è necessario essere una donna per celebrare questa giornata.  Ci sono molte borse sul mercato oggi che sono state create per gli uomini. Infatti, la borsa più antica che si conosca risale a 5000 anni fa, ed era indossata da un uomo: Otzi l’Uomo venuto dal ghiaccio. Gli uomini portavano borse in modo da tenere al sicuro tutte le loro monete.

E negli anni settanta gli stilisti per sfruttare un mercato potenziale che oggi vale quasi 4 miliardi di euro  l’anno diedero vita alle borse per gli uomini: borselli, marsupi, zainetti.

Come celebrare la giornata della Borsetta

Inutile dire che il modo migliore di festeggiare questa importante giornata è regalarsi una borsa o ancora meglio averla in regalo.  Ci sono così tanti stili diversi tra cui scegliere al giorno d’oggi, c’è solo l’imbarazzo della scelta. E non è difficile trovare quella che più soddisfa le esigenze e i gusti della donna.  Si potrebbe anche far felice qualcuno e regalare alla migliore amica, sorella , madre o figlia la borsa che hanno a suo tempo apprezzato. La beneficienza non è mai una cattiva idea.

Rispondi