Ci sono possibilità che il vulcano a Yellostone esploda in una super eruzione?

Avete mai visto il film catastrofista 2012? In una scena si assiste ad una super eruzione vulcanica. Il protagonista è il gigantesco vulcano di Yellostone. Grande oltre 8mila km quadrati, noto per la sua fauna selvatica e le caratteristiche geotermiche si trova negli Stati Uniti occidentali. Ricordando quella scena ci siamo chiesti se è possibile passare dalla finzione alla realtà. Se un evento del genere dovesse verificarsi veramente sconvolgerebbe il pianeta più di una qualsiasi pandemia da coronavirus.

In particolare abbiamo letto un’intervista di un vulcanologo e esperto, in particolare, del vulcano in oggetto, lo Yellostone, che nei giorni scorsi ha rilasciato una dichiarazione ad un giornale online

Il ricercatore, Clive Oppenheimer, sostiene convintamente che una super eruzione, come quella del film rappresentata in 2012, per esempio, è altamente improbabile. Il vulcanologo sostiene che il vero pericolo nell’area di Yellostone riguarda le grandi e piccole esplosioni di vapore che sono molto più frequenti di una massiccia eruzione.

“Quello di cui le persone si entusiasmano e si appassionano è la possibilità di un’eruzione colossale, quella che potremmo chiamare una super eruzione, ma questo è un evento molto raro – afferma il dottor Oppenheimer nella sua dichiarazione – La probabilità che ciò avvenga è estremamente bassa con una possibilità che si aggira di uno su un milione.

“Uno degli scenari più probabili a Yellowstone sono piccole esplosioni di vapore. I famosi geyser e il ribollio dell’acqua può creare delle violente bolle di vapore dando vita a crateri di decine o centinaia di metri di diametro.

Tuttavia, per quanto riguarda una super eruzione, il vulcanologo ha insistito sul fatto che non c’è una quantità significativa di dati per prevedere con precisione quando si sarebbe verificata una super eruzione. Quelle di possono vedere solo al cinema, fortunatamente.

Rispondi