carrozzine ai disabili

Carrozzine ai disabili in Senegal grazie a Ibrahim volontario della Terrazza “Tutti al mare” di San Foca

Tra le tante persone che negli ultimi anni sono salite sul podio «La Terrazza» Tutti al mare!, il nostro amico Ibrahim si è guadagnato un posto speciale. “Quando vedo i disabili venire qui alla Terrazza”, ci ha raccontato in seguito, “penso a tanti disabili in Africa che non possono permettersi nemmeno una semplice sedia a rotelle. Come tanti immigrati che mandano a casa i risparmi, Ibrahim vuole sostenere la sua comunità, ma con qualcosa di diverso, quando si tratta dei disabili del suo paese, che spesso non possono permetterselo: la possibilità di acquistare un semplice attrezzo per traslochi. L’idea di Ibrahim può risolvere due problemi con un’unica soluzione.

Ibrahim oggi è in Senegal, è da un po’ che visita familiari che non vede e ha approfittato di questo viaggio per portare in Senegal le prime due carrozzine inutilizzate ma in buone condizioni senza che abbiamo ricevuto da diversi sponsor. chi non ne ha bisogno. inoltre, infatti, ha dato vita al primo progetto internazionale di IO POSSO. Certo, questo è solo l’inizio, due sedie a rotelle sono solo una goccia nel mare. Ma sappiamo quanto siano preziose le gocce oceaniche. »Anche quella semplice goccia d’acqua si è bagnata« La Terrazza “Tutti al mare!” a San Foca e che, di volta in volta, viene in Africa a dire “IO POSSO!”.

Rispondi