Beppe Grillo a Lecce: “Mettete una croce sul nostro simbolo … gli altri sono tutti uguali”

(11 aprile 2012) LECCE – In una piazza sant’Oronzo piena all’inverosimile, lunedì di pasquetta uno splendido Beppe Grillo, a nome del Movimento 5 Stelle ha tenuto un, sui generis, comizio elettorale per presentare la lista, e il candidato sindaco, per le amministrative di Lecce.

Grillo, in poco più di 30 minuti ha spaziato nei temi caldi della politica italiana ed internazionale. Ha parlato di governo italiano e di politica locale citando il caso Iskenia, Adriana Poli Bortone e Nichi Vendola del quale afferma: «… si è messo a dare milioni a don Verzè, a fare inceneritori, a lasciare la differenziata al 10%, a mettere Tedesco in Giunta e così via».

Il comico, donatosi alla politica, si è assunto la responsabilità di aver appoggiato l’attuale governatore della Puglia, Vendola e ha concluso affermando «Se volete, mettete una croce su questo simbolo, altrimenti votate chi volete, tanto sono tutti uguali».

La Redazione

il video

Lasciaci un commento