Anziani al voto a Melendugno. Si rinnova il Comitato di gestione del Centro Anziani

30 settembre 2013 – Domenica 6 ottobre si terranno le elezioni per il rinnovo del Comitato di gestione del Centro Anziani di Melendugno e l’elezione del suo Presidente. Le elezioni, per ragioni di spazio, si terranno presso la Sala Consiliare in Piazza Castello dalle ore 9 alle ore 12 e dalle 15 alle 18. Hanno diritto al voto tutti gli anziani, uomini e donne, che risultano iscritti al centro anziani almeno da 30 giorni. centro anzianiGli aspiranti componenti del Comitato di Gestione del Centro Anziani di Melendugno dovranno presentare la propria candidatura presso gli uffici dei Servizi Sociali del Comune entro e non oltre domani primo ottobre. Ma chi sono gli anziani a Melendugno? Secondo l’enciclopedia libera, Wikipedia, l’anziano è quella persona che è nell’età prossima al termine della vita media degli esseri umani, giunto nell’ultima parte del ciclo vitale umano, altrimenti detta vecchiaia. E quant’è la vita media dei nostri anziani?

L’Istat, l’Eurostat, l’ONU e altri Istituti internazionali considerano anziani gli ultrasessantacinquenni, ma la soglia di entrata in età avanzata è dinamica. Oggi la donna ha una speranza di vita alla nascita di 84,4 anni e l’uomo di 79,2. Nel 1861, quando si è tenuto il primo censimento dell’Italia unita, la speranza di vita alla nascita era di 32 anni, a metà del secolo scorso la vita media era di 67 anni per le donne e di 64 anni per gli uomini. Infine il termine anziano deriva dal latino “antianus” attraverso il francese antico “ancién”, con riferimento alla persona di età avanzata, venerabile, rispettabile. Alcune religioni attribuiscono valore alla figura venerabile dell’anziano ed egli stesso nei decenni passati rappresentava il saggio della comunità, l’uomo a cui si rivolgevano i giovani per un consiglio e la cui parola era legge e non c’era da discutere, perché l’anziano, avendo vissuto di più vedeva oltre e sapeva come agire.

Francesco Cappello

 

Lasciaci un commento