A Carpignano Salentino il comune installa cassette postali contro i disservizi di Poste Italiane

Singolare iniziativa a Carpignano Salentino. L’amministrazione comunale invece di inviare la solita lettera di reclamo a Poste Italiane sul disservizio della consegna della posta ha installato, a sue spese, 4 postazioni con 33 cassette modulari per permettere ai residenti fuori dai centri abitati di Carpignano e Serrano (la frazione) di ricevere con puntualità la corrispondenza.

“Com’è uso dell’Amministrazione Comunale – scrive il portavoce sul profilo sociale del Comune -, tale scelta giunge in seguito al costante confronto sviluppato direttamente con i cittadini. Il Comune s’è proposto sin da subito alla società Poste Italiane Spa, d’installare a proprie spese i box forniti, pur di venire incontro alle esigenze della cittadinanza, tamponare il disservizio nel recapito postale ed infine ridurre al minimo i tempi di attesa. Un totale di 33 casette postali necessarie a garantire la consegna della corrispondenza anche a quei cittadini che abitano in zone distanti dal centro abitato o in zone difficilmente accessibili e costretti a subire, loro malgrado, un disservizio difficilmente spiegabile. Presto procederemo alla consegna delle cassette ai richiedenti”.

Francesco Cappello

Rispondi