In Puglia spiagge accessibili per legge: “Siamo disponibili a diffondere il nostro modello già replicato in altre parti d’Italia” dice Giorgia Rollo de «LA TERRAZZA “TUTTI AL MARE!”» di San Foca

    Ieri, 18 settembre 2018, in Consiglio Regionale a Bari è stata approvata all’unanimità le “Norme a sostegno dell’accessibilità delle aree demaniali destinate alla libera balneazione per le persone diversamente abili” ed uno stanziamento iniziale di 272mila euro per i Comuni costieri per attrezzare le spiagge libere, GIORGIA ROLLO presidente dell’associazione 2HE attuatrice de «LA TERRAZZA “TUTTI AL MARE!”» di San Foca di Melendugno  (Le) nell’ambito del progetto IO POSSO ha dichiarato

    “Apprendiamo con molto piacere di questa legge regionale che sostiene la creazione di spiagge libere e accessibili su tutte le coste pugliesi. Dopo quattro stagioni balneari de «La terrazza “Tutti al mare!”», possiamo affermare con orgoglio di aver “visto giusto”, dando una risposta ad un bisogno sociale diffuso ma sinora con poche risposte adeguate. La nostra esperienza che ha portato centinaia di persone da tutta Italia a fare il bagno nel Salento, può essere un modello positivo a cui ispirarsi e la nostra associazione si rende disponibile a diffondere ciò che abbiamo imparato e messo in pratica in questi anni”.

    «LA TERRAZZA “TUTTI AL MARE!”» ha chiuso lo scorso 16 settembre la sua quarta stagione con un incremento di ingressi del 40%. Il 35% degli ospiti viene da altre regioni d’Italia o addirittura dall’estero. Si tratta del primo accesso attrezzato al mare per persone affette da SLA, patologie neuromotorie e altre disabilità, che, attivo da quattro anni, rappresenta un unicum in Italia. Almeno così è stato fino a qualche mese fa. Il modello di IO POSSO viene visto ormai come un caso di successo da replicare e sono numerose le associazioni e le amministrazioni che da ogni parte d’Italia contattano 2HE per avere informazioni e know how. Un bellissimo successo in tal senso si è già avuto in Sardegna, a Maladroxia, nel comune di Sant’Antìoco, in Provincia di Carbonia-Iglesias, dove, con la partecipazione del presidente di 2HE Giorgia Rollo, è stato inaugurato lo scorso giugno lo stabilimento balneare “L’Isola del Cuore”, primo della regione per l’accoglienza di pazienti affetti da patologie gravi e gravissime, un progetto messo in piedi dall’Associazione di volontariato Onlus Le Rondini, proprio ispirandosi a «La Terrazza “Tutti al mare!”» di San Foca. Lo scorso 30 luglio un’altra struttura sul modello di quella creata da IO POSSO è sorta in Emilia Romagna, a Punta Marina, nel comune di Ravenna: si tratta della prima struttura balneare per disabili della regione. Si lavora in contemporanea anche con altre zone della Sardegna e con Metaponto per la Basilicata, per la prossima stagione.


    'In Puglia spiagge accessibili per legge: “Siamo disponibili a diffondere il nostro modello già replicato in altre parti d’Italia” dice Giorgia Rollo de «LA TERRAZZA “TUTTI AL MARE!”» di San Foca' nessun commento

    Commenta per primo!

    Rispondi

    Melendugno.net 2003-2017 - Tutti i diritti sono riservati; Editore: Zoraide Editore – partita Iva 04559060753; Melendugno.net fa parte del network Ilportaledelsalento.net; Iscritto al n. 25 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 5 dicembre 2013; Direttore Responsabile: Francesco Cappello Redazione: Via Foscolo, 12 – Borgagne di Melendugno (LE) info@melendugno.net

    Web agency

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

    Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi