Oltre 100 poliziotti ieri sera in pineta a Torre dell’Orso a caccia di abusivismo e droga

    Nella tarda serata di ieri e fino alle prime ore della giornata odierna, è stato effettuata una massiccia attività di controllo nella località turistica di Torre dell’Orso, finalizzata al contrasto dei fenomeni dell’abusivismo commerciale, dello spaccio di sostanze stupefacenti e della occupazione abusiva della pineta. Il servizio, organizzato in riunioni congiunte con il Comune tenutesi in Prefettura e Questura, ha raccolto il grido d’allarme lanciato nei tavoli istituzionali dagli amministratori e dal Comandante della Polizia Municipale di Melendugno. Il complesso dispositivo, coordinato da un Primo Dirigente della Polizia di Stato, ha impiegato circa 100 operatori, con aliquote di personale della Polizia di Stato ed in particolare della Squadra Mobile, del Reparto Mobile, del Reparto Prevenzione Crimine, del Commissariato di Otranto, del Comando Provinciale Carabinieri, del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e della Polizia Locale di Melendugno. Intervenivano tra l’altro due unità cinofile della Guardia di Finanza. Nell’ambito di tale servizio, iniziato alle 19.00 di sabato e concluso alle 3.00 è stato fermato un cittadino senegalese mentre era intento a spacciare alcune dosi di marijuana; un ventenne marocchino è stato sottoposto a controllo in via Cile e sorpreso in possesso di circa 4 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana; un 45enne senegalese è stato trovato privo di permesso di soggiorno ed è stato colpito da provvedimento di espulsione; 57 persone sono state controllate ed identificate e sono stati effettuati 8 sequestri di merce a carico di altrettanti venditori abusivi. Nel corso dei numerosi controlli ai venditori ambulanti, non sono stati rilevati casi di vendita di prodotti dal marchio contraffatto e sono stati elevati verbali per sanzionare tre venditori senza licenza, e due occupazioni di suolo pubblico. Nel corso della fase finale dell’attività di controllo è stata effettuata una capillare perlustrazione della pineta, dove sono stati individuati e successivamente smantellati tredici insediamenti abusivi, consentendo alla ditta “Ecoteknica” di ripulire l’area. Peraltro dall’esame dei dati sulla criminalità nella zona, condotta dalla Divisione Anticrimine nei giorni precedenti, non erano stati rilevati né episodi di violenze né reati predatori, contrariamente a quanto accade in altre zone delle coste salentine.


    'Oltre 100 poliziotti ieri sera in pineta a Torre dell’Orso a caccia di abusivismo e droga' nessun commento

    Commenta per primo!

    Rispondi

    Melendugno.net 2003-2017 - Tutti i diritti sono riservati; Editore: Zoraide Editore – partita Iva 04559060753; Melendugno.net fa parte del network Ilportaledelsalento.net; Iscritto al n. 25 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 5 dicembre 2013; Direttore Responsabile: Francesco Cappello Redazione: Via Foscolo, 12 – Borgagne di Melendugno (LE) info@melendugno.net

    Web agency

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

    Questo sito utilizza cookie (tecnici e analitici) per le proprie funzionalità e per poter offrire una migliore esperienza di navigazione agli utenti. Inoltre questo sito contiene componenti di terze parti che utilizzano cookie di profilazione a scopi pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Per maggiori informazioni si può consultare la nostra informativa estesa cliccando su INFORMATIVA PRIVACY. Per abilitare/disabilitare le varie tipologie di cookie del nostro sito, clicca su "Cookie Policy"; per avere immediatamente accesso al sito accettando quindi i cookie, clicca su "Ok ho capito e accetto". Proseguendo la navigazione sul sito o chiudendo questo banner, acconsenti a tutti gli effetti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi