feste dei single

15 febbraio: festa dei single e dei cornuti

Dopo un Natale passato a evitare le domande della nonna che ti chiede quando ti sposi e dopo aver schivato come una pallina, in un flipper, tutte le rosse decorazioni a forma di cuore nei centri commerciali, negozi e per strada per la festa dedicata a San Valentino, oggi 15 febbraio, the day after, è il giorno dei singoli, delle persone che non hanno una relazione.

É anche la festa di quelli che ieri non hanno potuto festeggiare il loro San Valentino perchè il loro lui o lei era impegnato con la famiglia ufficiale. Ed è anche la festa dei cornuti.

Se hai una relazione, San Valentino è stressante. Tutto è fatto all’insegna del romanticismo. I ristoranti sono strapieni di coppie che cercano di impressionarsi a vicenda.

C’è anche da dire che il giorno di San Valentino è una delle occasioni più redditizie al mondo, un altro schema di marketing che ha fatto più soldi di quanto i creatori originali dell’idea avrebbero mai potuto immaginare.

Ma al di là di tutto oggi è la festa dei single e dei cornuti e per riconoscere che vi sono altre forme d’amore, per esempio, l’amore tra la famiglia e per gli amici, così come l’amore per se stessi. Ci sono alcune persone che celebrano questo giorno perché non amano San Valentino. Probabilmente conosci molte persone che pensano che San Valentino sia solo un giorno commercializzato in modo che i negozi  lo facciano solo per fare soldi. Potresti anche essere tu stesso una di queste persone. Se è così oggi è la tua festa, quindi auguri!

Come festeggiare il 15 febbraio

Un buon modo per festeggiare è non rimanere soli a piangersi addosso ma riunirsi insieme ad altri single e celebrare il proprio status. Sia che amiate essere single o che non ne siate così felici è importante che oggi vi prendiate un momento per capire che non è necessario essere in una relazione per avere una vita felice. Regalatevi qualcosa. Scambiate un regalo con una persona cara. Andate a cena con lei/lui e non finiteci a letto. Non è la festa del giorno dopo San Valentino ma è il vostro giorno, la consapevolezza che essere single non è per niente male e non c’è nulla di cui dovete rimproverarvi.

E per festeggiarvi vogliamo condividere con voi questo brano del nostro Daniele Balloi che proprio ai singoli ha dedicato una canzone dal titolo Mojito dell’album “L’isola che non c’è”.

Lasciaci un commento