Colpire 100 per educare una popolazione: verbali in arrivo dalla Questura di Lecce

    19 luglio 2017 – Mao Zedong lo amava ripetere spesso, “colpirne uno per educarne cento” e sembra che la Questura di Lecce stia adottando la stessa tecnica, ma amplificata. Oltre 50 notifiche sono state emesse contro altrettanti abitanti di Melendugno e dintorni che hanno avuto la malaugurata idea di bloccare le provinciali e il passaggio dei mezzi della forza pubblica e dei camion di TAP (Trans Adriatic Pipeline). Colpirne cento per educare un’intera popolazione a non manifestare  più e a non difendere le proprie idee o il proprio territorio.

    I verbali di accertamento di violazione amministrativa sono redatti ai sensi dell’art. 1 bis/3° comma del decreto L.vo 22 gennaio 1948 nr. 66 inserito dall’art. 17 del decreto L.vo nr. 507 del 30.12.1999 e prevede una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2582,28 a 10329,14 ovviamente il Prefetto di Lecce si aspetta gli scritti difensivi dei partecipanti ai blocchi stradali per eventuali giustificazioni.

    Francesco Cappello


    'Colpire 100 per educare una popolazione: verbali in arrivo dalla Questura di Lecce' nessun commento

    Commenta per primo!

    Rispondi

    Melendugno.net 2003-2017 - Tutti i diritti sono riservati; Editore: Zoraide Editore – partita Iva 04559060753; Melendugno.net fa parte del network Ilportaledelsalento.net; Iscritto al n. 25 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 5 dicembre 2013; Direttore Responsabile: Francesco Cappello Redazione: Via Foscolo, 12 – Borgagne di Melendugno (LE) info@melendugno.net

    Web agency

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi